ItalianoEnglish

Apr 06

BMT: THE GREAT BEAUTY OF TOURISM

Arrivano segni di ripresa. La borsa fa segnare +20% di visitatori. De Negri: “Soddisfatto per le parole del Sottosegretario Barracciu, il Governo comincia a dare risposte”. E dai workshop Incoming arriva la conferma che la leadership rivendicata per l’Italia può diventare realtà

Naples, April 6, 2014 - With the traditional large participation of visitors of the third day, the one dedicated to the public of future travelers, was closed this afternoon at the Overseas Exhibition in Naples, the Mediterranean Tourism Exchange in 2014. The stock exchange organized by the Progecta Angelo de Negri has seen this year an increase of 20% in visitor numbers and the confirmation that, in spite of crises and problems, the world of tourism, whether viewed from the standpoint of consumer business that keeps intact its beauty and all his interest.

The eighteenth meeting with tourism professionals coincided this year with a renewed will to recovery in the sector, expressed in many voices, beginning with that of Secretary of Cultural Heritage and Tourism Francesca Barracciu that, responding to issues raised by business associations industry during the inauguration, stressed Italy's need to review the structure of ENIT and the fifth title of the Constitution to avoid fragmentation of the promotion and get back on top of the World tourism rankings.

“BMT è uscita fuori dalla territorialità del centro sud per l’affluenza record di visitatori arrivati dalle regioni settentrionali – commenta il Presidente della BMT, Angelo de Negri – Il successo dell’edizione di quest’anno mi fa pensare che il vento di ripresa auspicato, non solo si sia manifestato ma si stia già traducendo in azioni concrete. Lo conferma l’entusiasmo degli espositori che hanno già opzionato la partecipazione alla prossima edizione. Per i tour operator, le compagnie aeree, di crociera e di trasporto in genere, per le catene alberghiere e le società di servizio, l’alta affluenza di agenti di viaggio alla BMT è il fattore che determina poi le fortune della stagione. Il risultato di questa edizione mi sembra un buon auspicio”.

“La presenza delle Istituzioni alla BMT, Regione Campania, Comune di Napoli e Camera di Commercio è stato un fatto positivo ed in particolare non sono d’accordo con chi afferma, soprattutto sulla stampa di settore, che dalla Barracciu non siano arrivate risposte. La verve manifestata dal Governo, e dal Ministero del Turismo, è un fatto positivo per noi operatori. Poche volte abbiamo avuto modo di confrontarci direttamente con esso e quasi mai abbiamo ricevuto risposte. Anche qua, sembra che il vento sia cambiato”.
The resumption of incoming becomes much more of a hope when you consider that the four workshops dedicated to the promotion of Italian products, registered a participation of suppliers than double the 2013 edition of the BMT, with a record number of foreign buyers. Italy then pulls and can really get back on top of the world rankings of tourism.

The presence of foreign countries that are outside the offer Mediterranean, have also given a global interest tone for BMT. In particular, with the debut of destinations such as Uganda, Jordan and Oman.

The BMT 2013 numbers
Professional Attendance: 24000 Exhibitors: 416
Buyers: 275 Suppliers: 600
New: the appointment for the next edition of the fair is 26 to 28 March 2015.

Press BMT
Antonio del Piano
press@adelpiano.it