ItalianoEnglish

Feb 25

BMT Mette i sogni in Vetrina

La borsa in programma dal 26 al 28 marzo. Aumentano gli espositori, fra gli stand tutti i maggiori tour operator italiani. Sabato 28 la fiera aprirà al pubblico: si potrà scegliere dove andare in vacanza

Napoli, 25 febbraio 2015Un mese alla 19esima edizione della BMT

Borsa Mediterranea del Turismo e Napoli si prepara ad accogliere da giovedì 26 a sabato 28 marzo i Protagonisti del Turismo nell’unica fiera di primavera che può dirsi frequentata e visitata davvero da tutti.

L’edizione 2015 dell’appuntamento organizzato da Progecta, si annuncia come quella della ripresa, forse sull’onda delle previsioni più confortanti rispetto al recente passato che gli ambienti istituzionali si premurano di farci pervenire attraverso le loro comunicazioni ufficiali.

La BMT di quest’anno infatti vede un incremento di espositori, il ritorno di tante aziende che negli ultimi anni avevano rinunciato ad essere fra i protagonisti, la richiesta di maggiori aree per gli stand e soprattutto la presenza di tutti i top players del settore, unico caso nel mondo delle borse dedicate al travel in Italia.

“La scelta di Napoli da parte dell’intero trade – commenta Angioletto de Negri, presidente di Progecta – conferma ancora una volta, e non ci stancheremo mai di ripeterlo, la bontà della formula di una fiera pensata su misura degli operatori turistici, che non rischia di snaturarsi così come sta succedendo per altri appuntamenti che mescolano sacro e profano, trade e consumer, turismo e altri settori merceologici, in ossequio alla legge del numero dei visitatori ed una logica industriale che a noi non interessa”.

D’altra parte, se il trade sceglie la BMT, non è solo per simpatia. “Siamo una fiera simpatica? Lo dice chi partecipa ma a me piace sottolineare i vantaggi della città, baricentrica rispetto al mercato del centro sud, della location perfettamente funzionale e il periodo in cui BMT è calendarizzata, non troppo in anticipo sui tempi di uscita delle programmazioni e tantomeno troppo in ritardo rispetto alle esigenze di commercializzazione delle stesse. E dove evidentemente il business è reale”.

Se vera ripresa ci sarà, si scoprirà solo… partecipando e per questo, dai tour operator alle compagnie aeree, dalle catene alberghiere ai vettori, alla BMT saranno tutti in prima linea, alle soglie degli stand, per accogliere i visitato

IL SALONE – Cinque i padiglioni riservati alle diverse categorie di aziende che operano nel settore ed ampio, come sempre, il panorama della proposta. Presenti anche quest’anno tutti i principali tour operator (fra questi Alpitour, Valtur, Eden Viaggi, I Viaggi dell’Airone), le principali compagnie di navigazione (Grandi Navi Veloci, Grimaldi Lines, Tirrenia), e quelle del settore crocieristico (MSC Crociere, Costa Crociere, Royal Caribbean, Gioco Viaggi). Fra le catene alberghiere, si segnalano ritorni importanti come Best Western e Sandals. E numerosi sono gli enti del turismo che hanno confermato la presenza alla BMT per proporre destinazioni esotiche, storiche o culturali.

LA CAMPANIA IN VETRINA – Clou della tre giorni della Mostra d’Oltremare saranno i workshop nel corso dei quali l’offerta turistica italiana incontrerà i buyers in arrivo da tutto il mondo. Sarà l’occasione per mettere soprattutto la Campania e le sue bellezze in vetrina, pronta ad accogliere i turisti da vecchi e nuovi mercati. Un’occasione irrinunciabile per gli operatori turistici della nostra regione.

IL SABATO APERTURA AL PUBBLICO – Evento professionale ma non solo. La BMT infatti sabato 28 marzo aprirà le porte al pubblico e come ogni anno si trasformerà in una grande agenzia di viaggi. Fra gli stand degli espositori, i visitatori potranno sentire il profumo delle prossime vacanze o assaporare l’emozione di un viaggio da fare. Per tanti sarà l’occasione per decidere quale sarà la meta dell’estate, per i futuri sposi la possibilità di scegliere dove trascorrere la luna di miele. Per tutti, sarà un viaggio attraverso i sogni di ogni giorno che grazie alla BMT potrebbero trasformarsi in realtà.

Ufficio Stampa BMT
Antonio del Piano
press@adelpiano.it