ItalianoEnglish

Feb 13

Trentino the BMT to consolidate the role of international destination

Presenza importante alla borsa napoletana per il territorio dolomitico grazie ad uno stand di oltre 100 mq e numerose iniziative rivolte ad agenzie di viaggio e tour operator

Si conferma il forte legame turistico fra Napoli ed il Trentino. La provincia dolomitica sarà infatti fra i protagonisti della ventunesima edizione della BMT – Borsa Mediterranea del Turismo in programma alla Mostra d’Oltremare da venerdì 24 a domenica 26 marzo.

Una partecipazione importante quella del Trentino che sarà presente a Napoli in uno spazio di oltre cento metri quadrati per promuovere il territorio ed i suoi programmi legati alla montagna d’estate e alla neve d’inverno, anche attraverso iniziative e presentazioni rivolte alle agenzie di viaggio e ai tour operator.

Uno degli aspetti che negli ultimi anni ha maggiormente unito la Capitale del Sud alle Dolomiti, stimolando i Campani a scoprire il fascino di questo territorio, è stata la scelta della Società Sportiva Calcio Napoli di eleggere Dimaro, località della Val di Sole, a sede del ritiro precampionato. Un rito che si ripeterà anche nella prossima stagione e che porterà nella valle trentina diverse migliaia di tifosi azzurri.

Per le agenzie di viaggio campane e del Sud Italia, oltre ai tour operator internazionali, lo stand del Trentino rappresenterà una tappa d’obbligo nel corso della loro visita alla BMT, per raccogliere il massimo delle informazioni da trasferire ai clienti, non solo tifosi, che nei prossimi mesi voleranno verso le Dolomiti.

Trentino pills

Vacanza attiva nella natura, arte, storia, enogastronomia e wellness sono gli asset della proposta sulla quale il Trentino punta per consolidare il mercato del Sud anche per la stagione 2017. Un territorio che annovera ben quattro gruppi dolomitici (Dolomiti di Brenta, Pale di San Martino, Marmolada, Catinaccio-Latemar) che dal 2009 sono inseriti nel Patrimonio mondiale dell’UNESCO. Ai piedi di queste vette, nei mesi di luglio e agosto, è in programma il festival “I Suoni delle Dolomiti”, con artisti internazionali che si esibiscono nello straordinario palcoscenico dell’alta quota raggiunto a piedi insieme al pubblico. In tutte le stagioni il Trentino è una grande palestra a cielo aperto dove si possono praticare una moltitudine di attività outdoor a contatto con la natura. In estate si può provare un emozionante trekking o una facile escursione da rifugio a rifugio lungo la rete di oltre 5000 chilometri di sentieri, oppure una pedalata in sella alla mountain bike: sono più di 1700 i chilometri a disposizione attraverso ambienti affascinanti; ben 7, invece, i bike park per chi predilige affrontare adrenalinici percorsi downhill e più di 400 i chilometri pedalabili in tutta tranquillità sulle ciclopiste lungo le principali valli. Anche la proposta culturale ha un’anima “sostenibile” grazie al “Trenino dei castelli”, un’esperienza tra storia, paesaggio e natura alla scoperta dei manieri più belli delle valli di Non e Sole. In inverno le emozioni dello sci si vivono nello scenario unico delle Dolomiti trentine grazie a 800 km di piste servite da 238 impianti di prim’ordine, 25 snowpark e una scelta tra le più complete di itinerari con le racchette da neve e in neve fresca per lo scialpinismo e il freeride.

Per assaporare le diverse anime del territorio e concedersi una vacanza all’insegna del relax e dello star bene, ci si può permettere anche il lusso di lasciare l’auto a casa utilizzando la Trentino Guest Card, che consente di viaggiare gratuitamente sui mezzi di trasporto pubblico provinciali e di andare alla scoperta delle eccellenze del territorio, in particolare musei, castelli e parchi naturali, approfittando di importanti agevolazioni. La Trentino Guest Card è disponibile on line su vari portali turistici e siti degli hotel. In questo modo l’ospite potrà creare in autonomia la propria tessera, che poi verrà attivata dalla struttura ricettiva scelta o, in alternativa, da Apt e consorzi turistici.

Per accedere a questi servizi si può utilizzare la nuova web app dedicata: basta puntare il codice QR con il proprio smartphone e scaricare la specifica applicazione creata per Android e iOS.

Press BMT
Antonio del Piano
press@adelpiano.it