ItalianoEnglish

Mar 16

Intervista ad Angioletto de Negri – Presidente BMT – Borsa Mediterranea del Turismo

Quali sono le novità di questa edizione della BMT?
Contro ogni previsione abbiamo riempito gli spazi espositivi già da tempo, nessun pessimismo quindi ma voglia di ripresa da parte del comparto : ritorno al passato con le agenzie protagoniste del mercato, stop alle intermediazioni delle intermediazioni,questo è il principale claim della diciannovesima edizione della BMT, ma solo rapporti diretti con i tour operator che nel frattempo si sono attrezzati con l’on line, con predisposizioni a concedere maggiori redditività alle Agenzie,maggiori attenzioni concentrando la distribuzione ad un minor numero di Agenzie per una migliore fidelizzazione etc etc

Eventuali mosse in vista di Expo 2015
Sensibili sempre ai Grandi eventi mondiali BMT ha immediatamente impegnato UVET/ITN a tenere un incontro nella sala Maditerraneo venerdì 27 marzo ore 12.
UVET/ITN è delegato ufficiale per il turismo, autorizzato ad illustrare il programma EXPO al settore.

Quali sono i Paesi ospiti?
Sono cresciuti anche i Paesi ospiti infatti sono molte le new entry, tra cui la Bulgaria con una consistente presenza commerciale ed istituzionale e al Polinesia con una simpatica isola espositiva. Sempre ampi gli spazi della Turchia, Tunisia, Repubblica Dominicana, Egitto, India e Grecia

Quali novità prevede la formula della BMT?
Per far conoscere le bellezze Architettoniche della Mostra d’Oltremare di Napoli, abbiamo offerto la possibilità di organizzare eventi
nel famoso CUBO D’ORO della Mostra ottenendo la partecipazione di AirFrance Klm, Transavia, Emirates, Trenitalia che avranno l’opportunità di riunire i propri invitati per presentare le novità della stagione 2015.

Quali sono le conferme e quelai le new entry?
Diversi gli ampliamenti di stand, tra cui MSC, Alpitour, Best Tour, Aeroporto di Napoli e l’area dedicata al turismo GLBT. Molte le new entry, tra cui spiccano Thaiti Tourisme, Balkan Express ed Egypt Air.

Un commento sull’attuale andamento del turismo
Si sta riprendendo il turismo di qualità, con timidi segnali di ripresa per l’outgoing ….se il Governo mettesse mano alla promessa sull’abrogazione dell’art.5, alla riforma dell’Enit ed al sostegno ai tour operator sugli investimenti promozionali sui mercati esteri, si potrebbe migliorare anche l’incoming, unica risorsa economica del Paese.

Ufficio Stampa BMT
Antonio del Piano
press@adelpiano.it