ItalianoEnglish

Blog
Mar 28

A BMT 2018 WINS THE GREAT BEAUTY OF ITALY

It ended the twenty-second edition of the tourist bag Progecta organized by: the beautiful country continues to grow and confirm the destination at the center of the market desires. Campania protagonist; presented the project of the 24 tourist districts. Satisfied exhibitors: numerous contacts made with the partners. 20,000 visitors were present in the weekend Overseas Exhibition

Naples, March 25, 2018 - BMT is the incoming, beauty! It is not a movie ( "The latest threat") and therefore without disturbing her starring Humphrey Bogart, this is the definition to emphasize in closing the twenty-second edition of the Mediterranean Tourism Exchange.

And 'the Incoming especially that sanctified the Neapolitan bag as the main reference point for the Italian tourist business. The show toured nationally between regional and local authorities and professionals interested in riding the return to the natural vocation of Italian travel agent, helped by the product country that in recent years is taking place and climb the rankings in the demands of world tourism.
Those of Calabria, Trentino, Emilia Romagna, Abruzzo, Umbria and Basilicata, but also Roma Capitale, were the most visited by foreign buyers and stand by national operators who have shown great interest in an offer diverse tourism like the Italian.

In the front row there was the Campania during the BMT, the Department also presented the project "The soul's paths", that networks, through collaboration with all the dioceses of Campania, places of worship the most important of the region, drawing new itineraries with spirituality.

“La programmazione strategica della Regione è partita dall’ascolto dei territori. In questo senso la Borsa ha rappresentato un’importante occasione di confronto – sottolinea l’assessore al Turismo Corrado Matera – Nel corso della manifestazione abbiamo parlato dell’importanza dei 24 distretti turistici della Regione con i sindaci, i rappresentanti della associazioni e, soprattutto, con gli operatori privati che vorranno, insieme alla parte pubblica, chiudere importanti accordi di partenariato e di collaborazione. “I distretti turistici – ha concluso Matera – sono l’arma in più di cui dispone la Campania, prima in Italia per numero, per riuscire a destagionalizzare l’afflusso dei viaggiatori e rendere stabile il turismo”.

In the exhibition area reserved for tour operators and major cruise lines, hotel and shipping, satisfaction of exhibitors is palpable.

The large participation of travel agents has allowed them to be able to converse in a concrete way with the world of distribution to tighten the agreements for the season you are going to start. At the end of the event they were so many to come to terms with established contacts.

Da Futura Vacanza, per esempio, fanno notare che le visite allo stand sono andate oltre le più rosee aspettative se è vero che in meno di due giorni sono stati distribuiti i 1200 kit riservati alle agenzie che erano stati preparati per BMT. Anche da Caronte & Tourist come da Europcar, il bilancio della partecipazione è positivo con almeno 200 contatti avviati e rendicontati attraverso la raccolta dei tradizionali bigliettini di visita degli interlocutori. Affollato come sempre lo stand della MSC Crociere come quelli di Snav, GNV, Idee per Viaggiare, Grimaldi, Nicolaus, Best Tours, dell’Aeroporto Internazionale di Napoli e ovviamente quello dell’Argentina, vera protagonista della borsa. Positivo il giudizio sulla manifestazione del management di ASTOI, tornato a BMT dopo qualche anno e anche di Fiavet che invece era al debutto.

Le destinazioni estere hanno attirato la curiosità dei visitatori soprattutto nell’ultimo giorno di lavori, aperto anche al pubblico. L’area mediterranea, rappresentata da Egitto, Tunisia, Turchia, Cipro, Croazia, Malta e Israele (da dove partirà il Giro d’Italia 2018), continua ad esercitare il suo fascino e ciò è stato evidenziato da quanti si sono fermati in questi stand per raccogliere informazioni sulle offerte turistiche. Il resto del mondo non è stato da meno in un’edizione di BMT che ha visto la presenza di tantissime destinazioni, anche grazie alla collaborazione di ADUTEI, l’associazione che riunisce gli enti del turismo presenti in Italia.

An event so useful, that reaffirms the ongoing validity of the trade instrument.

“Non voglio utilizzare le solite definizioni banali per dire che è una scommessa vinta. Dopo 22 anni BMT non è certo più una scommessa da vincere. Semmai scommettiamo ogni anno, e ogni volta vinciamo, sui temi che proponiamo in una fiera che non ha mai visto un reale calo di interesse come è accaduto per altre manifestazioni. Le trasformazioni che si sono succedute negli anni, sia dal punto di vista del prodotto che delle sue modalità di commercializzazione, non prescindono da un dato: il turismo lo può esercitare e vendere solo un professionista ed al professionista ci rivolgiamo ogni anno per raccontare e far vedere come e cosa vendere. In questi anni, proprio il prodotto Italia è quello che è cresciuto di più, avviandosi sulla strada che dovrà riportarlo alla sua naturale collocazione sul mercato mondiale del turismo. In questa sede, l’Italia turistica è sempre più di casa, ecco perché possiamo dire che BMT, dati delle ultime edizioni alla mano, è il nostro vero, se non unico, marketplace dell’incoming, dove in pratica si decidono i giochi del turismo italiano” commenta Angelo de Negri, Presidente di BMT.

DATA 2018
500 EXHIBITORS
400 BUYERS
20,000 VISITORS
5 WORKSHOP

Antonio Del Piano
BMT - Mediterranean Tourism Exchange
Press Officer
Via Gaetani Vannella 15
80121 - NAPOLI
331.8829600